,

Catania vogliono aumentare la tassa rifiuti del 18%. Amministrazione comunale disastro. E i sodali fanno la fila per candidarsi con lor signori. Ma Catania ha bisogno di cambiare

Sporcizia, malgoverno, nessun lavoro da parte di chi governa per acquisire fondi per lo sviluppo serio della citta'. Ora questa Amministrazione, presieduta dal ff Bonaccorso, gia' protagonista del dissesto di Giarre, uomo di fiducia del sospeso…
, ,

Oggi oltre un milione e settecentomila siciliani sono stati chiamati a rinnovare le amministrazioni di 120 comuni, papa Francesco ha offerto una fotografia tutt'altro che esaltante dell'Isola.

Oggi oltre un milione e settecentomila siciliani sono stati chiamati a rinnovare le amministrazioni di 120 comuni, papa Francesco ha offerto una fotografia tutt'altro che esaltante dell'Isola. "L'attuale situazione sociale della Sicilia - afferma…
,

Quegli energumeni, che minano la sicurezza degli autisti dell'Amts. Ancora una volta a Librino, fra il silenzio assordante dei passeggeri è stato picchiato un autista. Serve controllo del territorio e dura repressione.

Quegli energumeni, che minano la sicurezza degli autisti dell'Amts, ancora una volta hanno colpito. Ancora una volta a Librino, fra il silenzio assordante dei passeggeri è stato picchiato un lavoratore, che aveva chiesto ad un passeggero di…
, ,

Andate a casa. Amministrazione comunale disastro, Consiglio comunale nella maggior parte fatto da incapaci, Catanesi vittime "di è n'amico" e la città sprofonda. Ma esiste la Catania che può reagire e cambiarla. Senza i salottieri proposti da certa sinistra.

Andate a casa. Amministrazione comunale disastro, Consiglio comunale nella maggior parte fatto da incapaci, Catanesi vittime "di è n'amico" mentre la città sprofonda. Ormai siamo nel baratro. La Catania "vittima" di un ex sindaco inutile e…
,

La lotta alla mafia, nel giorno di Capaci, senza i professionisti dell'antimafia è una conquista. Stop a chi ha scalato vette di potere e ottenuto privileggi in nome di Falcone, Borsellino e delle decine di morti ammazzati servitori dello Stato.

La rivolta contro le mafie è un dovere di ogni cittadino della nostra Repubblica. Un dovere etico e morale, per liberare il "Paese" dai soffocatori di speranza e dagli assassini del nostro futuro. Liberare la Sicilia e l'Italia intera dalle…
, ,

Carmelo Finocchiaro: Niente pianto per la via non intitolata a Franco Battiato. Piangiamo per una città dove non esistono piu' spazi culturali veri, dove i catanesi possano riscoprire la loro storia. Facciamolo in nome di Franco Battiato

Niente pianto per la Via (per esattezza il lungomare) non intitolata, ma solo dedicata  a Franco Battiato. E' piu' utile che piangiamo per una città dove non esistono piu' spazi culturali veri, dove i catanesi possano riscoprire i loro giacimenti…
, ,

Carmelo Finocchiaro: Stop a CAF e Patronati al servizio del clientelismo della politica catanese. Digos e Prefettura accertino a quale soggetto politico appartengono. I diritti li trasformano in favori. Fermare questa illegalità

Stop a CAF e Patronati al servizio del clientelismo della politica catanese. Sono tantissimi, in danno anche a chi fa questo lavoro seriamente. Digos e Prefettura accertino a quale soggetto politico appartengono. I diritti li trasformano in…
,

Catania "vittima" di se stessa e del governo della città che ha scelto. Ma anche l'opposizione ci indichi cosa ha fatto e le proposte presentate. Che sembrano inesistenti. Catania senza speranza?

Catania è vittima di se stessa, perche' nessuno ha imposto questo sindaco ora sospeso e il suo cattivissimo modo di amministrare.  Ma è vittima di se stessa PERCHE' lo sport preferito dei signori eletti dai Catanesi è quello di "cambiare"casacca.…
,

Vodafone, un gestore telefonico allo sbando. Servizio Clienti inutile, assistenza tecnica zero. Intervengano le autorità competenti e obblighino gli inglesi a mantenere uno standard "serio" nella gestione dei rapporti con i clienti

Il servizio clienti Vodafone, dimostra quanto sia allo sbando il gestore inglese che pensa di conquistare il mondo attraverso un marketing aggressivo, ma che nei fatti non risolve i problemi ai clienti nel momento in cui li hanno. Spesso dopo…
, ,

Ogni Catanese deve 1108 euro procapite, per debiti fatti dal Comune. Adesso parte la super Irpef locale. Grazie ai tanti che hanno governato Catania e che oggi scappano verso Palermo per farsi eleggere all'ARS

Catania, ovvero i suoi abitanti pagheranno a caro prezzo con un aumento delle tasse locali per ripianare i debiti del Comune di Catania fatti in questi anni. Ogni Catanese ha 1108 euro di debiti e mentre gli assessori e consiglieri scappano…